Chihuahua “antifurto” sventa rapina

0
3

Siamo a Cimadolmo in provincia di Treviso quando dei malviventi tentano un furto in una villetta di via Garibaldi.
Sono le 2.30 di notte e i ladri tagliano la lamiera del portone del garage per aprirlo (una tecnica usata da alcune bande dell’Est). Mery, la chihuahua di Stefano Feltrin (vittima del furto) appena ha udito i rumori ha iniziato ad abbaiare svegliando il padrone che stava dormendo. Così Stefano si è alzato ed è andato a caccia dei malviventi armato di bastone e.. del suo pitbull (l’altro cane che possiede). “Erano in due, con tute e passamontagna, ho preso il pitbull e un bastone, l’ho lanciato e uno l’ho centrato in testa.” racconta Stefano. Sul bastone sono rimaste tracce di sangue del ladro ferito. Nessuna lesione per Stefano e i suoi cani. I due rapinatori sono fuggiti verso i campi senza riuscire a portare via niente.

Commenti