Traffico di chihuahua dall’Ungheria

0
4

Anche il tratto lucano della A3 Salerno – Reggio Calabria si è trasformato in un crocevia di traffici illegali di animali. La Compagnia della Guardia di Finanza di Lauria ha fermato l’ennesimo colpo.
Durante un controllo di routine sul tratto lucano dell’A3, gli agenti hanno scoperto a bordo di un auto cinque cuccioli di razza chihuahua, tenuti in pessime condizioni in uno scatolone. L’auto proveniva dall’Ungheria e probabilmente diretta verso la Calabria. Un cittadino italiano è stato denunciato per il reato di traffico di animali da compagnia, che prevede la reclusione.

Commenti