USA: chihuahua ereditiera a 4 zampe

Muriel Siebert, prima donna broker della borsa di New York, morta ad agosto 2013, ha deciso di lasciare in eredità al proprio chihuahua ben 100.000 dollari.
La donna, nota per essere riuscita ad ottenere un posto a Wall Street nel 1967 e morta all’età di 80 anni, non si è mai sposata e non ha mai avuto figli, l’unico “parente stretto” è Monster Girl, chihuahua chiamato così per via del suo incredibile coraggio (infatti non ha mai avuto paura dei cani di taglia grande). Nel testamento, Muriel ha così specificato: “chiedo che il mio cane non rimanga solo a lungo”. Attualmente, un’amica imprenditrice si sta occupando della ricca ereditiera a 4 zampe.

Commenti