Strangola chihuahua della fidanzata

E’ successo a Wilmington in Nord Carolina, Cory Morgan Gray ha ucciso strangolando Charlie, il chihuahua di 2 anni della fidanzata Jenna Branham.
Al ritorno da scuola la ragazza ha trovato il piccolo Charlie senza vita. L’uomo è accusato di crudeltà sugli animali, ma purtroppo è già stato rilasciato su cauzione di 5000 dollari.
La famiglia della ragazza ha dichiarato che l’attacco non è stato provocato dal piccolo chihuahua. I poliziotti pensano che il movente possa derivare da un litigio tra i due fidanzati.
Jenna ha modificato il suo status su facebook da fidanzata a single, ha pubblicato foto del suo Charlie ed è stata inondata di commenti e sostenitori. “Un piccolo pezzo del mio cuore non c’è più, ma non sarà mai dimenticato”, ha scritto Jenna sul suo profilo. La famiglia Branham ha iniziato una petizione per sensibilizzare sulla crudeltà sugli animali, sostenendo che Gray deve pagare per l’assassinio. “Se Charlie fosse stata una persona, sarebbe omicidio, ma non lo è. La sua non è crudeltà verso gli animali, ma è omicidio animale. Ha ucciso il cane”.

Dal 2007 il primo sito italiano dedicato al chihuahua.

Email: info@chihuahuafriends.it

Newsletter

Pagamenti accettati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: