Chihuahua toy, nano, micro, teacup, ecc..

E’ da un po’ ormai che dall’America arriva la moda del cane da borsetta, un cane piccolo (se non minuscolo) che quasi sta in una mano e da portare sempre con sè, quasi fosse un accessorio..
A lanciare questa moda ovviamente sono le Celebrities americane che vediamo spesso scorrazzare per le vie modaiole della Grande Mela con in braccio, o nella borsa, questo micro esserino. Ogni Vip sceglie la razza che preferisce, l’importante è la taglia, infatti dev’essere un cane di taglia piccola. E guarda caso il chihuahua è una delle razze più gettonate, in quanto è la razza più piccola del mondo, finora, legalmente riconosciuta. Quindi se il chihuahua di per sè è già piccolo, che bisogno c’è di cercare di creare incroci (non RAZZA) sempre più piccoli? Il chihuahua DEVE pesare minimo 1,5 kg e massimo 3 kg, per motivi di salute un cane al di sotto di quel peso (e viceversa, in sovrappeso) può rischiare gravi problemi di salute (anche la morte). Già un chihuahua tende ad essere molto delicato, figuratevi un piccolo di 1 kg o poco più..

Da dove nasce il termine “toy”
Il chihuahua in Italia appartiene al Gruppo 9 – Cani da Compagnia, mentre in America appartiene al Toy Group (http://www.akc.org/breeds/toy_group.cfm), forse l’appartenenza a questo gruppo “spiega” l’utilizzo del termine TOY che in italiano significa Giocattolo. Questo termine però (come spesso accade con le altre parole inglesi) può adottare diversi significati. Io credo che toy in questo caso significhi proprio cane da compagnia. Quindi questo termine è il nome del gruppo d’appartenenza e non un nome che indica la tipologia di taglia del cane. Il chihuahua può avere solo queste due definizioni: chihuahua a pelo corto e chihuahua a pelo lungo. Se trovate degli annunci di persone che cercano di vendere un cane definendolo “chihuahua toy” (teacup, mini, micro, nano e chi più ne ha, ne metta!), diffidate, perchè tentano di imbrogliarvi. Vogliono vendervi dei cani sottopeso e spesso si tratta di incroci per cercare di ottenere cani sempre più piccoli. Inoltre questi cani non hanno pedigree, quindi non c’è alcun documento che dimostri che il cane sia effettivamente un chihuahua. Stessa cosa vale per gli altri termini che accompagnano chihuahua: teacup (ovvero tazza da the, questo significa che il cane è talmente piccolo da stare in una tazza da the), micro e mini, nano. Queste parole non sono riconosciute da nessuna parte, quindi invece del vostro chihuahua vi ritroverete un bel meticcio, e non solo, spenderete la stessa cifra di un chihuahua di razza perfettamente in salute! (e con pedigree)
Preferite avere un piccolo peluche tascabile da portare sempre con voi (in borsa o in tasca..) ..dal veterinario.. oppure preferite avere un cane sano e della vostra razza preferita da portare sempre con voi a spasso o in borsa, e farlo giocare con gli altri cani? Se volete bene agli animali sapete che scelta fare.

Dal 2007 il primo sito italiano dedicato al chihuahua.

Email: info@chihuahuafriends.it

Newsletter

Pagamenti accettati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: